Google è uno dei più grandi campioni di open source. Non solo il gigante della ricerca utilizzare software open source nei suoi prodotti, ma contribuisce alla comunità troppo. Ci sono molti progetti realizzati open source da parte della società, che aiuta il bene più grande.

Oggi, Google rilascia ancora un altro progetto open source. Chiamato “Guetzli,” si tratta di un codificatore JPEG che mira a produrre ancora più piccole dimensioni dei file immagine. In realtà, il gigante della ricerca sostiene un enorme miglioramento del 35 per cento rispetto compressione JPEG esistente. Se vi state chiedendo perché le dimensioni dei file sono importanti, è abbastanza semplice – il web. Se i siti web possono incorporare immagini più piccole, gli utenti possono sperimentare i tempi di caricamento più veloci mentre si utilizza meno dati.

“Guetzli [guɛtsli] – biscotto in svizzero tedesco – è un codificatore JPEG per le immagini digitali e grafica web che possono consentire esperienze più veloce in linea con la produzione di file JPEG più piccoli, pur mantenendo la compatibilità con i browser esistenti, le applicazioni di elaborazione delle immagini e lo standard JPEG. Dal punto di vista pratico questo è molto simile al nostro algoritmo Zöpfli, che produce più piccolo PNG e file gzip senza dover introdurre un nuovo formato; e diverso rispetto alle tecniche utilizzate in RNN a base di compressione delle immagini, RAISR e WebP, che tutti bisogno di cambiamenti del cliente e degli ecosistemi per i guadagni di compressione a scala internet, ” dice  Robert Obryk e Jyrki Alakuijala, ingegneri del software, Google Research Europe.

Montage-gatti-zoom-eye2

Obryk e Alakuijala ulteriormente la quota, “Guetzli un equilibrio tra perdita minima e la dimensione del file utilizzando un algoritmo di ricerca che cerca di superare la differenza tra la modellazione psicovisuale formato di JPEG, e il modello psychovisual di Guetzli, che approssima la percezione del colore e mascheramento visivo in un altro modo approfondito e dettagliato di ciò che è realizzabile con le trasformazioni del colore più semplice e trasformata coseno discreta. Tuttavia, mentre Guetzli crea più piccole dimensioni dei file immagine, il compromesso è che questi algoritmi di ricerca prendono molto più tempo per creare immagini compresse rispetto ai metodi attualmente disponibili. ”

Anche se Google non ha lo scopo di migliorare la qualità delle immagini JPEG con Guetzli, sembra che ha probabilmente fatto. E ‘soggettivo, ma il gigante della ricerca ha esaminato gli esseri umani ed ha trovato preferivano open source di Google che offre il 75 per cento del tempo. File di dimensioni inferiori e una migliore qualità delle immagini? Wow! Google ha fatto qualcosa di incredibile qui.