Innanzitutto, Telegram Beta è un programma a sé stante e non va a sostituire in alcun modo Telegram, nel caso lo aveste già installato sul vostro smartphone. Dopo averlo scaricato ed installato, avviatelo ed eseguite uno swype verso destro per recarvi nella schermata da cui selezionare “Impostazioni“, dopodiché scrollate fino in fondo e cliccate su “Switch Backend“.

Una volta fatto ciò, il programma si chiuderà: riavviatelo, inserite numero, nome e cognome e siete pronti ad utilizzare le chiamate vocali. Chiaramente, potrete effettuarle soltanto verso gli utenti che, come voi, abbiano installato Telegram Beta. Aprendo la chat con un di loro, potrete cliccare sui 3 pallini in alto a destra e selezionare “Chiama“. Inoltre, rimane presente l’opzione con cui avviare la chiamata utilizzando la rete voce e non quella dati.

In modo da evitare eventuali fastidi, è possibile recarsi in “Impostazioni/Privacy e Sicurezza/Chiamate” e scegliere da chi poterle ricevere fra Tutti, I miei contatti e Nessuno, oltre a poter scegliere quale amico non possa chiamarci.