Scoperto alla fine dell’anno scorso, Crisaore lo spyware che si ritiene sia stato creato da NSO Group Technologies, un gruppo con sede in Israele, che è specializzata nello sviluppo e nella vendita di exploit software. Si che sia un discendente del spyware Pegasus precedentemente trovato su iOS, ed ha fatto strada sui telefonini attraverso le applicazioni che non erano disponibili nel Google Play Store.

Secondo un rapporto  da società di sicurezza Lookout, Pegasus e la sua controparte Android Crisaore sembrano essere gli strumenti impiegati per spiare “Stati nazionali e gruppi di stato-nazione”.

“Di solito, PHA [applicazione potenzialmente dannosa] tentano di installare le loro applicazioni dannose sul maggior numero possibile di dispositivi,” hanno scritto alcuni dei team di sicurezza di Android sul blog sviluppatori. “Tuttavia, alcuni autori PHA spendono notevole sforzo, tempo e denaro per creare e installare loro app dannose su uno o su un numero molto limitato di dispositivi. Per effettuare attacchi mirati.

Fonte