Nonostante Microsoft abbia chiuso il supporto per Windows XP nel 2014, è ancora in uso in tutto il mondo. Gli ultimi dati sull’utilizzo di NetMarketShare offrono al sistema operativo vintage una quota del mercato pari al 6,13%, ed è ancora presente in molte aziende.

Il sistema operativo è apparso per la prima volta 17 anni fa e il service pack finale (SP3) è uscito dieci anni fa. Rispetto a Windows 10 , XP ora sembra incredibilmente datato e manca di molte delle funzionalità moderne che diamo per scontate. Ma cosa succede se Microsoft l’ha aggiornato?

YouTuber Kamer Kaan Avdan , che ha già creato concept video per Windows 11, iOS 12 e Android 9.0, ha la risposta con un nuovo video che mostra la sua visione di Windows XP 2018 Edition.

Il video conferisce a XP un rifacimento Fluent Design con effetti di trasparenza e angoli curvi, mantenendo allo stesso tempo la combinazione di colori originale del sistema operativo.

Il menu Start fonde il design di XP con quello di Windows 10, incluse le tessere live, e sembra fantastico. Anche l’inclusione di Timeline è un tocco ispirato.