I giocatori di Minecraft su Nintendo Switch saranno in grado, oggi, di divertirsi a creare universi pieni di voxel con i loro amici che giocano su PC, Xbox One e smartphone. Ma non possono ancora giocare con quelli con il titolo su PS4. Sony continua a resistere, come nel caso di Fortnite .

Un’alleanza circostanziale

L’arrivo di questo aggiornamento Minecraft è l’occasione per Nintendo e Microsoft di “mettere un livello” e utilizzare la testardaggine di Sony come uno strumento favoloso per promuovere il gioco in crossplay sul loro due piattaforme, come dimostra l’annuncio qui sotto.

Nintendo ha anche fatto un tweet sul suo account ufficiale degli Stati Uniti, solo per spingere un po ‘di più l’unghia.

Di solito, i tre principali produttori di console domestiche non si associano per promuovere le rispettive soluzioni. Lasciano questo agli editori di giochi. Nel caso di Minecraft , è un po speciale dato che per la cronaca è Microsoft a possedere lo studio e pubblica il gioco: cosa giustificare una piccola comunicazione da parte sua e di Nintendo, molto felice di promuovere lo Switch in un modo nuovo. 

La Sony, da parte sua, non ha reagito a queste belle vanghe, che nelle prossime ore sarebbe stata addirittura incredibile.