Secondo l’hacker Inti De Ceukelaire, Social Sweethearts, un brand tedesco che disegna i quiz  su NameTests su Facebook, ha compromesso i dati personali di oltre 120 milioni di utenti negli ultimi anni. Trasmesso dai nostri colleghi di TechCrunch e The Verge, l’uomo spiega come i quiz sviluppati da NameTests hanno sequestrato nomi, foto, pietre miliari e liste di amici di milioni di utenti per archiviarli online in modo non sicuro. .

Dopo aver contattato Facebook molte volte sull’argomento, Inti De Ceukelaire ha realizzato alla fine di giugno che i quiz di Nametest hanno cambiato il modo in cui hanno elaborato i dati personali. “Le nostre indagini hanno concluso che non vi era alcuna prova che i dati personali degli utenti fossero divulgati a terzi non autorizzati. La sicurezza dei dati è presa molto seriamente dai Social Sweethearts. Vengono presi provvedimenti per evitare potenziali rischi “, rassicura Social Sweethearts in una dichiarazione a TechCrunch.

“Un ricercatore ha attirato la nostra attenzione sul sito nametests.com attraverso il nostro programma Bounty di abuso di dati (che premia le persone che identificano una perdita di dati da aprile 2018) . Abbiamo lavorato con Nametests.com per risolvere la vulnerabilità sul loro sito Web, e il progetto è stato completato a giugno “, ha dichiarato Ime Archibong, vice presidente delle partnership di Facebook.