Quando sei un utente desktop Linux, può essere molto frustrante quando programmi popolari non sono disponibili per la tua piattaforma. Lo stesso si può dire per macOS, ma in misura minore – almeno ha accesso a cose come Microsoft Office e Adobe Photoshop. Piaccia o no, Windows spesso ottiene programmi premium come esclusiva. Non è difficile capire perché – sul desktop, il sistema operativo di Microsoft regna sovrano dal punto di vista del mercato. Gli sviluppatori seguiranno semplicemente i soldi e chi può biasimarli?

Il mondo sta cambiando, tuttavia, e la stretta mortale di Microsoft nella comunità del software si sta allentando. I consumatori non hanno più bisogno di Windows. Certo, 10 o 20 anni fa sarebbe quasi impensabile per un tipico utente domestico eseguire un sistema operativo alternativo, ma al giorno d’oggi è totalmente fattibile. Sottolineando questo, oggi, Google rilascia un programma molto interessante chiamato “VR180 Creator”. È interessante notare che non è disponibile per Windows: il gigante della ricerca ne ha fatto un’esclusiva per Mac e Linux. Oh mio.

“Le videocamere VR180 consentono ai creator di scattare foto e video tridimensionali e coinvolgenti utilizzando telecamere economiche che sono abbastanza piccole da stare in tasca e per rendere ancora più semplice la creazione e la modifica di video VR di alta qualità, stiamo avviando VR180 Creatore su Mac e Linux Questo strumento desktop consente a chiunque di modificare le riprese VR180 con strumenti video VR esistenti “, afferma Erik Ackermann,

Ackermann afferma inoltre: “VR180 Creator offre attualmente due funzionalità per i video VR.” Converti per pubblicare “esegue riprese di fisheye grezze da videocamere VR180 come la Mirage Camera Lenovo e le converte in una proiezione equiretta standardizzata, modificabile con il software di editing video i creatori già utilizzano, come Adobe Premiere e Final Cut Pro. “Prepara per la pubblicazione” re-inietta i metadati VR180 dopo la modifica in modo che il filmato sia visualizzabile su YouTube o Google Foto in 2D o VR. “

Mentre questo sicuramente fa schifo per gli utenti di Windows, è un’ottima notizia per chi usa macOS o sistemi operativi basati su Linux. Forse Google rilascerà una versione per Windows in futuro. Chissà.

Gli utenti Mac avranno un tempo più semplice, dato che VR180 Creator è confezionato per l’installazione – abbastanza semplice. Gli utenti Linux dovranno compilarlo, tuttavia – potrebbe essere troppo difficile per alcuni. Speriamo che Google rilascerà anche le versioni flatpack e snap. Se vuoi fare un tentativo, puoi afferrarlo per Mac e Linux qui .