L’ultima dimostrazione mette una scultura mesopotamica nel tuo salotto e ti permette di girarti per saperne di più.

Questa è un’evoluzione logica nel campo della realtà aumentata. Colloca l’arte ovunque con il tuo telefono e scopri tutto ciò che devi sapere attraverso una guida interattiva che scarica le audioguide a pagamento dai musei. 

Per scoprire questa statua, battezzata Chacmool, bisogna tuttavia seguire diverse fasi:

  • Hai bisogno di un telefono Android compatibile ARCore (il modulo di realtà aumentata di Google). 
  • Devi aver installato l’aggiornamento Android Oreo. 
  • Devi scaricare Google Chrome Canary, che supporta il formato WebXR e in particolare il formato API Hit Test di WebXR, che semplifica il posizionamento degli oggetti nello spazio. 
  • Infine, puoi andare a questo indirizzo per visualizzare la scultura da ogni angolazione. 

Speriamo che in futuro il processo sarà semplificato. Da parte sua, Apple non ha lo stesso problema dal momento che il tasso di adozione degli aggiornamenti del proprio sistema operativo è costantemente superiore a quello su Android. Di conseguenza, più persone possono sfruttare le innovazioni di Apple nel campo della realtà aumentata. 

E se non sei un fan di Android, puoi comunque vedere un’anteprima nel video qui sotto.