Secondo le stime dell’agenzia Bloomberg, Instagram vale più di 100 miliardi di dollari. In ogni caso, sarebbe il suo prezzo se fosse un’impresa indipendente. Da quando è stata acquisita da Facebook nel 2012, la società ha registrato una crescita eccezionale. Il gruppo di Mark Zuckerberg al momento mise “solo” $ 1 miliardo sul tavolo per permettersi l’applicazione di condivisione di foto, che ha continuato a crescere e si impone come un must sui nostri smartphone.

Instagram ora ha 1 miliardo di utenti e continua a far crescere la sua base di utenti. Mentre nei paesi più sviluppati, Facebook sta diventando meno popolare, soprattutto tra i giovani, Instagram riesce comunque a convincere gli utenti. Di conseguenza, la società potrebbe generare più di $ 10 miliardi di entrate nel 2018 e potrebbe rappresentare il 16% dei ricavi di Facebook quest’anno, rispetto al 10,6% nel 2017.

E secondo Bloomberg, Instagram dovrebbe continuare a crescere, con un potenziale massimo di 2 miliardi di utenti entro 5 anni. Va detto che vengono fatte regolarmente nuove funzionalità che lo rendono molto più di un’app basata su foto e filtri ora. Recentemente, Instagram ha aggiunto le videochiamate per esempio. Abbiamo anche avuto l’integrazione della messaggistica diretta o il lancio di IGTV, un concorrente di YouTube di Instagram, che potrebbe ancora passare una pietra miliare all’applicazione in termini di entrate.

E Instagram sta monetizzando sempre meglio il suo incredibile pubblico, grazie alla pubblicità e ai contenuti sponsorizzati. Instagram è particolarmente attraente per gli inserzionisti, che la vedono come una piattaforma ideale per il targeting di giovani.