Secondo il sito web di Kotaku UK, Sony potrebbe consentire agli abbonati di PlayStation Now di scaricare i giochi per salvare la loro connessione Internet, a partire da settembre.

PlayStation Now offre 500 giochi per PlayStation 3 e PlayStation 4 disponibili nel cloud, il tutto a 14,99 euro al mese. Ogni gioco è immediatamente disponibile senza installazione, grazie ai numerosi server che eseguono il gioco.

Ma un tale servizio richiede una connessione solida e in molte città, è ancora lungi dall’essere il caso (per non parlare dei limiti dei download). Questo è il motivo per cui Sony potrebbe consentire agli utenti di scaricare il gioco per divertirsi senza connessione e senza ritardi, vale a dire senza alcun ritardo tra la pressione dei pulsanti e l’azione sullo schermo.

Se la connessione è troppo debole, la PlayStation offrirà il download del gioco, che rimarrà attivo sul disco fisso della console mentre la sottoscrizione è in corso. Questa pratica è già utilizzata da Sony per le offerte gratuite di PlayStation Plus. Oltre a Xbox, con Xbox Game Pass, la versione cloud di Microsoft.

Inizialmente, solo i giochi per PlayStation 4 sarebbero interessati. Sony potrebbe svelare di più alla Gamescom, che si terrà ad agosto a Colonia.