Le squadre del 45 ° Presidente degli Stati Uniti sanno come sfruttare i social network. Secondo uno studio pubblicato dal New York Times, Trump sarebbe il più grande cliente di Facebook, con un budget di 274.000 dollari spesi in pubblicità.

E l’operazione sembra funzionare dal maggio 2018, 37 milioni di persone avrebbero visto queste pubblicità. Lo studio, condotto da un gruppo di ricercatori della New York University, rivela che Trump ha superato un altro importante cliente di Facebook, la Planned Parenthood Federation of America (la versione americana della pianificazione familiare). In confronto, l’associazione ha speso 188.000 dollari per la pubblicità e avrebbe raggiunto più di 24 milioni di utenti.

I team di Donald Trump sono molto più efficaci nel targeting. Grazie agli strumenti di Facebook per scegliere i gruppi di persone che vedranno le pubblicità, potrebbero raggiungere 135 persone per ogni dollaro speso, pari a 127 per Planned Parenthood.

Siamo ovviamente lontani dagli importi spesi durante la campagna ($ 44 milioni per Trump, $ 28 milioni per Hillary Clinton), ma ciò dimostra che i team di Trump continuano a comunicare direttamente agli elettori. I ricercatori della New York University hanno anche rivelato che tra i 449 maggiori clienti di Facebook, 210 erano politicamente di sinistra, 124 di destra e 115 neutrali.