Google ha recentemente rilasciato un aggiornamento della sua sveglia che ti permetterà di svegliarti con la tua canzone preferita.

Se sei un utente Android, ecco una piccola novità che potrebbe aiutarti a svegliarti di buon umore. L’app Google Clock ora ti consente di scegliere un brano come allarme nell’enorme catalogo di Spotify. O ancora meglio, una playlist completa, per tutti quelli che sono abituati a premere il pulsante snooze. 

L’opzione, che dovrebbe arrivare nelle prossime settimane a casa di tutti, funziona con qualsiasi account Spotify, sia che tu sia un abbonato pagato o un utente gratuito. Ma secondo i primi feedback degli utenti di Internet, ciò che sorprende è la scelta della piattaforma di streaming come catalogo musicale …

Google ha due propri servizi: Google Play Music e YouTube Music. Mentre andava a disegnare al concorso, l’azienda di Mountain View ne ha delusi più di uno. È vero che per coloro che hanno scelto di utilizzare solo i prodotti Google, mentre altri scelgono di investire al 100% nell’ecosistema Apple, c’è qualcosa da stupire. 

Date le reazioni, Google ha promesso di offrire un’integrazione con Google Play Music molto presto. Meglio tardi che mai. Ad ogni modo, se hai uno smartphone Android con Lollipop (o più recente) e un account Spotify, usa Google Clock per divertirti.