Come riportato da Bloomberg, Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) ha dovuto interrompere circa l’80 percento delle sue linee di produzione il 3 agosto 2018. Diversi stabilimenti del gruppo industriale hanno persino dovuto interrompere tutte le attività. In questione? Un virus che si è diffuso nella rete della società, che ha affermato tuttavia che non si trattava di un hacker o di un attacco informatico mirato.

iPhone 2018: ritardo di produzione per i chip A12?

La situazione è gradualmente tornata alla normalità il 6 agosto 2018 dopo un fine settimana caotico, ma il gruppo ha detto che avrebbe causato ritardi nelle consegne, senza specificare quali saranno i clienti più interessati. Il suo cliente principale è Apple, per il quale produce i chip A12 che equipaggiano l’iPhone 2018 . La compagnia di Cupertino non ha voluto comunicare sull’argomento per il momento.

TSMC dice che ci vorranno diversi mesi per recuperare questo incidente. I suoi ricavi per il 3 ° trimestre del 2018 potrebbero essere influenzati del 3%. “Nel lungo periodo, la fiducia che TSMC sta per essere danneggiata, ma è difficile misurare l’impatto con precisione” , ha detto Mark Li, un analista di Sandford C. Bernstein.

TSMC ha annunciato che è una variante di Wannacry che l’ha costretta a interrompere la produzione. Il fondatore ha affermato che non si tratta di un attacco mirato, ma di un errore di disattenzione interna. Per evitare errori umani in futuro, ha anche detto che voleva automatizzare più procedure