Secondo un rapporto della società di ricerca NPD, NES Nintendo Classic Mini ha venduto meglio della Sony PS4 o della Microsoft Xbox One. “Questa è la prima volta che una console NES ha preso il comando del numero di unità mensili vendute da quando NPD ha iniziato a misurare nel 1995”, ha affermato l’analista Mat Piscatella.

NES Classic Mini: vendite migliori rispetto a PS4 e Xbox One

La Mini Classic NES era tornata a giugno 2018 dopo molti mesi di assenza. La ristampa della console è stata rapidamente esaurita, vittima del suo successo. E non era anche l’unico, in questo caso: il CEO di Nintendo France evocato “vendite stratosferiche” del Super NES Classic Mini novembre 2017 . Uno dei motivi di questo enorme successo è il prezzo al quale la piccola console proposto: meno di 60 euro per una buona dose di nostalgia e la soddisfazione di trovare (o scoprire per i più piccoli) di giochi cult.

Secondo Nintendo, 1,26 milioni di NES Classic Mini sono passati nel giugno 2018. Ma ciò non significa che andrà male per altre console, al contrario. NPD spiega che grazie a Fortnite e alle promozioni all’E3, l’intero settore dell’hardware dei videogiochi sta andando bene. La PS4 continua a generare il fatturato maggiore e cresce a giugno 2018 rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Xbox One conosce anche una grande spinta in termini di entrate. Da parte sua, lo Switch ha visto le sue vendite aumentare del 50%. Ma se nel frattempo la prossima generazione di console preferisce investire nel retro, è qui che acquista NES Classic Mini .