Il CEO di Apple è tornato agli ottimi risultati del suo servizio di streaming musicale. Quest’anno, mentre è arrivato molto più tardi sul mercato, Apple Music è passata davanti a Spotify (leader indiscusso) nel numero di abbonati paganti negli Stati Uniti. A livello globale, il servizio svedese rimane molto avanti con 160 milioni di abbonati in totale di cui 83 milioni di abbonati al conto Premium. Apple Music ha 45 milioni di abbonati (nessuna offerta gratuita). In termini di entrate ciò corrisponde a $ 30 miliardi di entrate per Apple nel 2017.

Apple Music non è lì per i soldi, ma Tim Cook vuole ancora raddoppiare le sue entrate

Queste cifre non sembrano particolarmente gradite a Tim Cook, CEO di Apple, che ha parlato con Robert Safian, Fast Company, negli uffici di Apple Park.

Temiamo che l’umanità si svuoti della sua musica, che diventerà una sorta di mondo in cui bit e byte sostituiranno arte e artigianato. La musica ispira e motiva. Di notte, mi aiuta a calmare. Penso sia meglio di qualsiasi medicina. Non siamo qui per i soldi.

Tim Cook, nella sua dichiarazione, sorprende. Innanzitutto perché attacca indirettamente Spotify quando parla di musica composta da “bit e byte” . Ricordiamo che l’approccio di Spotify si basa su più concentrati sulla algoritmo matematico che l’algoritmo di Apple musica più “umano”, paragonabile a Netflix.

L’altra incongruenza deriva dal fatto che Tim Cook non assume l’aspetto lucrativo di Apple Music. Prima di tutto perché questa affermazione va contro il modello economico di Apple Music. Il servizio è gratuito per 3 mesi, per provarlo. Per goderselo, allora devi pagare. Nessuna offerta libera esiste, a differenza di Spotify e della maggior parte dei servizi di streaming musicale .

Questo discorso non tiene conto delle altre dichiarazioni del CEO sul servizio di streaming. All’annuncio degli ultimi risultati, Tim Cook ha effettivamente spiegato che voleva ottenere maggiori profitti da Apple Music, perché al momento Apple non guadagna soldi con Apple Music . Vuole passare da $ 30 miliardi nel 2017 a $ 50 miliardi nel 2021. In 3 anni, Tim Cook vuole raddoppiare quasi le entrate relative a Apple Music. Non fraintendermi, non sono soldi. Dixit, CEO della sola azienda nella storia, ha raggiunto la valutazione di $ 1000 miliardi .