Più della metà di tutti gli iPhone, iPad e iPod utilizzano iOS 12 , l’ultima versione del sistema operativo mobile di Apple, poco più di tre settimane dopo il rilascio del sistema operativo. La gente sta prendendo per iOS 12 in modo più veloce rispetto al suo predecessore. Ci sono voluti 50 giorni (circa il doppio) per iOS 11 per raggiungere il 50% dei dispositivi, come documentato da ZDNet .

La relativa riluttanza ad aggiornare a iOS 11, e successivamente il rapido allontanamento da esso, era probabilmente il risultato di essere notoriamente un sistema operativo pieno di bug. Apple ha dovuto rilasciare rapidamente gli aggiornamenti per risolvere i problemi di sicurezza e un fastidioso problema di correzione automatica entro mesi dalla versione di iOS 11. Durante tutto il ciclo, l’azienda ha dovuto ricollegare tutto, dai malfunzionamenti del microfono a un problema che ha reso gli iPhone con schermi di terze parti lo rispondenti .

Al contrario, Apple ha fatto uno sforzo concertato con iOS 12 per aggiungere stabilità e migliorare le prestazioni degli iPhone precedenti piuttosto che introdurre funzionalità superflue. Risulta che se le persone non sono preoccupate per un aggiornamento che rovina accidentalmente la funzionalità del loro dispositivo, in realtà sono disposte a scaricarlo.