Il supporto di Sony PlayStation UK, basato su Twitter, ha comunicato ai clienti che la società ha “risolto il problema” che ha permesso ai messaggi maligni di PSN di danneggiare le console . Mentre il team non ha spiegato cosa era stato fatto per risolvere il problema (abbiamo chiesto a Sony ulteriori dettagli), non è previsto alcun aggiornamento del firmware. Questo suggerisce che qualsiasi soluzione sarebbe stata alla fine di Sony, come il blocco dei messaggi con i caratteri non riconosciuti.

La società ha anche di nuovo accennato che i messaggi hanno attivato un crash loop e che è possibile ripristinare la PS4 eliminando prima i messaggi non autorizzati nell’app Messaggi PS e quindi scegliendo di ricostruire il database dal menu Modalità provvisoria del sistema.

A condizione che esista una soluzione, dovrai comunque stare attento se hai ricevuto un messaggio e non hai acceso la tua console da allora. E indipendentemente dal fatto che tu sia interessato o meno, è il momento giusto per rivedere le impostazioni sulla privacy dei tuoi messaggi. Se non vuoi rischiare problemi futuri o semplicemente non vedi la necessità di ricevere messaggi da estranei, potresti anche limitare i messaggi a “solo amici”.