TeamViewer 14 Preview è arrivato e sembra ancora la versione migliore. Prima di tutto, TeamViewer si è concentrato sulle prestazioni, il che significa che è possibile connettersi all’utente più remoto con la connessione Internet più semplice (anche inferiore a 1Mbit / s) e controllare ancora il proprio computer con successo. Anche la latenza è stata migliorata. In precedenza ogni connessione di TeamViewer passava attraverso i server dell’azienda in Germania. Ora vengono instradati localmente, quindi qualcuno che gestisce il supporto dei prodotti in Australia non ha bisogno di instradarsi tramite un server tedesco per connettersi.

Mojave è completamente supportato, così come Dark Mode su Mac e Windows. TeamViewer ha un design nuovo di zecca, con un’interfaccia più pulita, mentre il nuovo Advanced Device Grouping ti permetterà di raggruppare i dispositivi più rilevanti per la tua area di lavoro.

La nuovissima modalità Pilota si basa sulla realtà aumentata, che consente all’utente finale di cercare il supporto remoto in base alla rappresentazione visiva. Se stai dirigendo hardware che soffre di guasti, puoi utilizzare lo smartphone per connettersi a un agente, utilizzare la videocamera per acquisire le varie opzioni e l’agente può consigliare (in remoto) come risolvere il problema tramite il telefono.

Anche se TeamViewer 14 è ancora un’anteprima beta, scaricala ora e prova le nuove funzionalità prima che la versione finale sia resa disponibile più avanti nell’anno.