Il servizio di streaming di giochi di Microsoft e il concorrente di Twitch, Mixer , sta entrando nella sua seconda stagione, e con esso arrivano una serie di nuove funzionalità per aiutare i fan a coinvolgere e consentire agli streamer di guadagnare di più. La prima aggiunta è Abilità, che consentirà agli spettatori di inviare adesivi animati e GIF, di lanciare effetti come fuochi d’artificio e spettacoli laser o di far rimbalzare i palloni da spiaggia digitali. Le competenze possono essere acquistate e l’utilizzo di tali dispositivi aiuterà finanziariamente gli streamer. Ma per gli utenti che non vogliono perdere denaro, possono invece utilizzare Sparks (nuovi token redditizi). Le scintille possono essere guadagnate guardando i flussi e quelle Sparks possono quindi acquistare abilità.

Più avanti nella stagione, Mixer introdurrà Embers, una nuova valuta digitale in grado di acquistare abilità di alto valore. C’è anche un sistema di “progressione” più robusto in arrivo nel 2019, che aiuterà a valutare l’impegno dei fan verso una streamer oltre i soli contributi finanziari. Premierà l’intero coinvolgimento di uno spettatore all’interno di una comunità.

È un po ‘strano riferirsi agli aggiornamenti del servizio come stagionali, ma Microsoft è andato con la dicitura per dimostrare che non si tratta solo di un aggiornamento di un giorno: più cambiamenti sarebbero arrivati ​​nelle settimane successive. Altri aggiornamenti includono il passaggio automatico del bit rate alle persone con connessioni Internet variabili, un maggiore supporto per il software di streaming e gli utenti saranno in grado di segnalare i problemi con maggiore facilità.