Viber ha implementato una funzione che gli utenti hanno implorato per qualche tempo: la possibilità di modificare i messaggi inviati.

Mentre Viber potrebbe non essere abbastanza popolare come WhatsApp e Facebook Messenger , ha milioni di utenti in tutto il mondo. Finalmente questi utenti ora hanno la possibilità di correggere l’errore di battitura dopo aver inviato un messaggio, proprio come si può fare in una manciata di altri strumenti di messaggistica.

La funzionalità di modifica dei messaggi è stata effettivamente aggiunta a Viber per Android un paio di settimane fa, ma sembra che solo ora stia appena iniziando a implementare gli utenti. Gli utenti di iPhone avranno accesso alla funzione “presto”. Viber sta spingendo l’opzione di modifica come un modo per correggere gli errori di battitura, ma potrebbe anche essere usato per cambiare completamente il contenuto di una conversazione; per rendere chiaro ai partecipanti alla conversazione che è stata apportata una modifica, un’etichetta modificata viene aggiunta ai messaggi modificati.

Viber spiega come funziona la funzionalità:

Se sei un perfezionista come lo siamo noi, saprai come quel  piccolo  errore di battitura in un messaggio di testo che hai appena inviato può rovinare completamente la tua giornata. Potresti cancellare l’intero messaggio, ma sembra un po ‘estremo per quella sola parola.

Normalmente lo lasceresti andare, questo è il testo dopotutto, gli errori sono abbastanza normali quando le tue dita volano attraverso la tastiera e l’auto-correzione fa la sua parte. Ma non questa volta …

Presentazione dell’ultima funzionalità di Viber: Modifica messaggi. Ora puoi modificare il messaggio e continuare a chattare.

Come? Basta toccare a lungo il messaggio, scegliere “Modifica” e il testo originale apparirà nell’area di immissione in attesa di essere modificato. Tocca Invia e ci vai, lo hai risolto.

Imbarazzo evitato;)

Ancora meglio, quando si modifica un messaggio, lo spazio tornerà nella sua posizione originale nella chat, in modo che la conversazione continui senza problemi, come se l’interruzione non fosse mai avvenuta.