Un anno e mezzo dopo, Spotify sta seguendo i suoi piani per creare un’app ufficiale Apple Watch . Il fornitore di musica in streaming ha rilasciato una versione di prova del suo client iOS che include un’app complementare per l’indossabile di Apple. Chiamarlo di base sarebbe un eufemismo, intendiamoci. Puoi controllare la riproduzione dal tuo telefono, e questo è tutto – per ora dovrai mettere da parte i tuoi sogni di ascoltare una playlist offline mentre sei in palestra.

Abbiamo chiesto a Spotify se può dettagliare i suoi piani per l’app e ti farà sapere se c’è altro da condividere.X

Il supporto iniziale di base non è poi così sorprendente. Spotify ha iniziato a lavorare sul serio all’inizio del 2017, quando ha reclutato lo sviluppatore Snowy Andrew Chang. Prima del turno di lavoro, Chang sperava di rendere l’app Spotify un vero cittadino di Apple Watch con funzionalità come la sincronizzazione offline, il controllo Siri e le complicazioni del quadrante. 

Questo è molto per qualsiasi app di smartwatch, ed è molto più difficile quando Chang sta scrivendo un’app di terze parti: Apple potrebbe gestire tutti quelli con l’app Music ufficiale perché controlla la piattaforma. Tuttavia, anche questa semplice app è un segno incoraggiante se preferisci non cambiare servizio solo per avere il controllo nativo della musica in streaming al polso.