Fulgar acquisisce Pompeo, aiuta la compagnia di calze con 1500 dipendenti

Fulgar ha finalmente acquisito Pompeo. L’accordo, che coinvolge due dei marchi più rinomati nel mondo dei filati, potrebbe rafforzare la catena di approvvigionamento, dalla produzione del filato alla vendita al dettaglio nei negozi a marchio Pompea. Secondo quanto riferito, Fineos Srl, la holding di Fulgar, ha firmato un accordo con gli azionisti di Pompea per l’acquisto di tutte le azioni della società.

Fulgar è destinata al marchio acqurie Pompeo, allo stabilimento di Medole (insieme alla società acquisita) e alle fabbriche che sono situate in Serbia da diversi anni ormai. Con un fatturato di Pompea di circa 70 milioni di euro, Fulgar rafforzerà il suo portafoglio di prodotti.

Il trasferimento delle quote è previsto per marzo 2020. Nel frattempo, il valore economico della transazione non è ancora stato reso noto. Le persone a conoscenza della fonte ipotizzano che in futuro Fulgar potrebbe essere acquisito da una società cinese o russa.

Mentre si prevede che il gruppo Castel Goffredo acquisirà la quota del leone in Pompeo, la famiglia Rodella, che è il principale azionista della famiglia Medole, rafforzerà il dipartimento di tintura e logistica nella sede di Asola. Se si credono ai rapporti, la tintura e la logistica saranno sotto un nuovo marchio (attraverso una nuova società) che sarà istituito dalla famiglia Rodella.

Gran parte dei 120.000 dipendenti di Pompea lavorerà sotto Fulgar e rimarrà con la compagnia Medole. Apparentemente, solo una dozzina di dipendenti faranno parte della nuova società che sarà creata dalla famiglia Redella.

Michael Orezzi, Segretario Generale della FILCTEM CGIL di Mantova, ha dichiarato di essere alla ricerca di un incontro urgente con entrambe le società per proteggere i diritti di tutti i lavoratori in tutti gli stabilimenti. Ha continuato aggiungendo che avrebbe richiesto garanzie e investimenti per l’occupazione che avrebbero dato il tono al settore. Orezzi era ottimista della fusione in quanto avrebbe portato il cambio di paradigma a Castel Goffredo. Con il numero di dipendenti e fatturato, l’operazione è destinata a potenziare le operazioni di mercato per il panorama economico locale.

A proposito di Fulgar:

Fulgar, fondata a Castel Goffredo negli anni ’70, è leader nel mercato europeo e italiano dei filati ed è nella sua lega. Fulgar è anche leader globale nel mercato delle fibre artificiali.

Crediti di origine:

https://vocedimantova.it/provincia/fulgar-si-prende-pompea-nasce-un-colosso-della-calza-da-1500-dipendeti-cgil-bene-ma-vogliamo-sicurezze-per-i-lavoratori/

Marte Bernardello

Marte Bernardello ([email protected]) – Marte è un commerciante specializzato e ha un grande interesse per la tecnologia. È responsabile dello svolgimento di tutte le ricerche necessarie quando si tratta di analisi tecniche delle scorte, nonché di esaminare gli ultimi gadget che presentiamo qui.
Marte Bernardello

Latest posts by Marte Bernardello (see all)

    Marte Bernardello

    Marte Bernardello ([email protected]) – Marte è un commerciante specializzato e ha un grande interesse per la tecnologia. È responsabile dello svolgimento di tutte le ricerche necessarie quando si tratta di analisi tecniche delle scorte, nonché di esaminare gli ultimi gadget che presentiamo qui.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *