Huawei dovrebbe avere un margine di manovra nella rete 5G italiana, afferma il Ministro

  • Huawei è stato criticato per essere un potenziale rischio per la sicurezza e per essere controllato dal governo cinese.
  • Il ministro dell’industria italiano ha dichiarato che la società fornisce “le migliori soluzioni ai migliori prezzi”.

Il gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei dovrebbe avere un margine di manovra nella futura rete 5G in Italia, Stefano Patuanelli, ministro dell’industria italiano, ha dichiarato a seguito di una potente commissione parlamentare a Roma per far deragliare il funzionamento dell’azienda.

Apparentemente, gli Stati Uniti hanno apertamente fatto pressioni sull’Italia e su altri alleati in Europa per astenersi dall’utilizzare apparecchiature Huawei nelle loro reti di prossima generazione e per ispezionare la rivale ZTE poiché queste società potrebbero potenzialmente costituire una minaccia per la sicurezza – accuse che entrambe le società hanno fermamente negato. Huawei è stato criticato per essere un potenziale rischio per la sicurezza e per essere controllato dal governo cinese. Tuttavia, la società ha definito “accuse infondate”.

Il governo ha approvato la legislazione che afferma la sicurezza nazionale. Il dibattito sul consentire a Huawei di penetrare nel mercato italiano del 5G sembra improbabile, Stefano Pataunelli è stato citato quotidianamente su La Stampa.

Copasir, comitato parlamentare per la sicurezza in Italia, ha esortato il governo a considerare se negare a Huawei e ZTE di sviluppare una rete 5G in Italia sarebbe una valida idea.

Tra l’incertezza di consentire a Huawei nel mercato della rete 5G in Italia, Telecom Italia (TIM), il più grande gruppo telefonico in Italia, è sulla buona strada per scegliere i fornitori per potenziare la sua infrastruttura di rete. Vari rapporti ipotizzano che Huawei sia in testa dal momento che TIM potrebbe considerare il gigante delle telecomunicazioni, soggetto all’approvazione del governo.

Riccardo Fraccaro, sottosegretario di gabinetto, ha dichiarato che il governo presterà attenzione al parere di Copasir. Nel frattempo, commentando Huawei, il ministro italiano dell’industria ha dichiarato che la società fornisce “le migliori soluzioni ai migliori prezzi”. Ha continuato sottolineando che le aziende dovrebbero tenere a bada il protezionismo se vogliono crescere nel settore.

Crediti di fonte: https://www.reuters.com/article/us-italy-5g-security-patuanelli/huawei-should-be-allowed-5g-role-in-italy-industry-minister-idUSKBN1YQ0D7

Marte Bernardello

Marte Bernardello ([email protected]) – Marte è un commerciante specializzato e ha un grande interesse per la tecnologia. È responsabile dello svolgimento di tutte le ricerche necessarie quando si tratta di analisi tecniche delle scorte, nonché di esaminare gli ultimi gadget che presentiamo qui.
Marte Bernardello

Latest posts by Marte Bernardello (see all)

    Marte Bernardello

    Marte Bernardello ([email protected]) – Marte è un commerciante specializzato e ha un grande interesse per la tecnologia. È responsabile dello svolgimento di tutte le ricerche necessarie quando si tratta di analisi tecniche delle scorte, nonché di esaminare gli ultimi gadget che presentiamo qui.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *