Connect with us

Hi, what are you looking for?

Notizia

WhatsApp: arrivano i messaggi effimeri

Tutto sul funzionamento dei messaggi effimeri, l’ultima novità di WhatsApp.

Un documento pubblicato nella sezione del sito di WhatsApp dedicato alle domande frequenti chiarisce il funzionamento dei messaggi effimeri sulla chat più famosa del mondo. I messaggi inviati in questa modalità si cancelleranno da soli dopo 7 giorni di permanenza nelle chat, ma dando agli interlocutori l’opportunità di salvare o, addirittura, inoltrare i contenuti temporanei.

Come funzionano i messaggi effimeri su WhatsApp
Su WhatsApp stanno arrivando i messaggi effimeri, vale a dire dei messaggi che si cancellano automaticamente dopo un determinato periodo di tempo. La novità è stata annunciata più volte nei mesi scorsi, ma ultimamente sono stati gli sviluppatori a parlarne per la prima volta in via ufficiale, attraverso la pubblicazione online di un documento che descrive nei dettagli il funzionamento dei messaggi effimeri sugli smartphone degli utenti.

Sarà possibile utilizzare questa tipologia di messaggi attivando una speciale modalità che sarà disponibile all’interno sia delle chat singole che dei gruppi: nel caso delle chat singole, il relativo interruttore sarà azionabile da entrambi i partecipanti alla conversazione, mentre nel secondo caso, gli unici a poter mettere la chat in modalità temporanea saranno gli amministratori. Tutti i messaggi inviati all’interno delle conversazioni con questa modalità attivata scompariranno dopo 7 giorni di permanenza, mentre quelli già presenti nella cronologia e inviati o ricevuti prima dell’attivazione di questa modalità rimarranno invece intatti.

Il limite dei 7 giorni

Il limite dei 7 giorni dà innanzitutto ampie possibilità agli interlocutori di leggere e memorizzare i contenuti al di fuori di WhatsApp, ad esempio, salvando la relativa schermata o copiando il testo. Inoltre, rispondere a un messaggio effimero, dopo che la modalità è stata disattivata, lo manterrà visibile a tempo indeterminato per tutti gli interlocutori, in quanto fonte della risposta. Inoltrarlo a una chat con messaggi effimeri disattivati darà lo stesso effetto.

Tutti i file multimediali non verranno cancellati dai dispositivi dove sono stati già memorizzati. Nel caso in cui su un cellulare è attivato il download automatico dei contenuti, le immagini e le clip ricevute in questa modalità rimarranno salvate nel rullino fotografico anche dopo la scomparsa dei messaggi che li contenevano: anche se non saranno più accessibili dall’interfaccia di WhatsApp, si potranno ripescare dalla memoria dello smartphone utilizzando la galleria o il rullino.

Written By

Primo Levi è uno scrittore italiano e ha una laurea honoris causa dall'Università di Liegi

Potrebbe piacerti anche

Notizia

Dopo una lunga fase di beta testing, Twitter ha esteso la possibilità di avviare una conversazione live audio su Spaces a chiunque abbia più...

Notizia

Ecco lo smartphone top di gamma di vivo, azienda sbarcata ufficialmente in Italia lo scorso ottobre e ora pronta a mettere sul tavolo due...

Notizia

Tre memorie SSD ad evelati prestazioni, un nuovo brand e la piattaforma Flash Embedded. Tutte le novità dell’evento Flash Perspective

Notizia

La partnership mira a portare servizi business attraverso la rete di satellite Starlink anche nelle zone più remote del Pianeta.